24/07/2016, stagione 45a, proposta da me, necessita la maggioranza dei voti, 5,2:

www.ipernews.com

TABELLE E REGOLAMENTO

SCARICA REGOLAMENTO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE FANTACALCIO; NOI USIAMO SOLO IL CAPITOLO QUARTO E I SUPPLEMENTI. SOLO LE PARTI SCRITTE IN GRIGIO, ECCETTO LE DEROGHE DECISE

SCARICA LE NOSTRE REGOLE PARTICOLARI

DIRITTI TELEVISIVI

DIRITTI TELEVISIVI NON FORFETTARIO - PER PARTITA: TABELLE INCROCI PREMIER-PIP

 fuori
12345678
casa149504400385033002750220019251375
245004000350030002500200017501250
340503600315027002250180015751125
436003200280024002000160014001000
53150280024502100175014001225875
62700240021001800150012001050750
7247522001925165013751100963688
820251800157513501125900788563
DIRITTI TELEVISIVI NON FORFETTARIO - PER PARTITA. LE ALTRE COMPETIZIONI
SPERM CUP
finali: 12000 x partita
CLITO CUP
quarti di finale: 3000 x partita
semifinali: 5000 x partita
finale: 10000 x partita
COPPA DI SEGA
1° turno (gironi): 500 x partita
semifinali: 5000 x partita
finale: 10000 x partita

SOMME FORFETTARIE DIRITTI TELEVISIVI - PRIMA DEL MERCATO

prima del mercatoSPERM CUP1500
prima del mercatoPREMIER-PIP6862
prima del mercatoCLITO CUP2240
prima del mercatoCOPPA DI SEGA1792

SOMME FORFETTARIE DIRITTI TELEVISIVI - DOPO IL MERCATO

dopo il mercatoSPERM CUP4000
dopo il mercatoPERMIER-PIP17156
dopo il mercatoARTURO BANDINI5600
dopo il mercatoSOLITI IGNOTI4480

SPONSOR

FORFETTARIO PRIMA DEL MERCATO

per vedere la somma che si riceve, incrociare i posizionamenti dell'anno precedente a cui sommare la quota di 2000 sulla sinistra

sponsor stagionale (prima del mercato)
posizionamento stagione precedente
fissocampionatocoppa a elimin.coppa a gironi
2.00012.000V1.500V1.500
21.520
31.440FIN1.000FIN1.000
41.360
51.280SEM500SEM500
61.200
71.120QF4003° e 4° GIR310
81.040TP310
9960min:3.500media5.250
10880max:7.000  

FORFETTARIO DOPO IL MERCATO

per vedere la somma che si riceve, incrociare i posizionamenti dell'anno precedente a cui sommare la quota di 5000 sulla sinistra

sponsor stagionale (dopo il mercato)
posizionamento stagione precedente
fissocampionatocoppa a elimin.coppa a gironi
5.00015.000V3.000V3.000
23.800
33.600FIN2.000FIN2.000
43.400
53.200SEM1.200SEM1.200
63.000
72.800QF8003° e 4° GIR400
82.600TP400
92.400min:8.000media12.000
102.200max:16.0001° anno4.800

PER INCONTRO

si usa la serie positiva in corso; ogni partita vinta sono 150, ogni pareggio 110. nell'esempio, nella casella verde è l'importo che si riceverà per ogni partita, nella casella arancione, il numero di partite che mancano alla fine della stagione, nella nera il totale che secondo l'esempio di riceverà complessivamente a fine stagione

sponsor per incontro  
vnquando si perde si riazzera e si riparte
150110     
31560quota che si riceve per ogni partita
  8N° partite rimanenti 
  4.480TOTALE fino a fine stagione

Schierando un modulo a propria scelta si vanno ad applicare i seguenti bonus e malus:

442631433343532352451361541622
0+1,25-0.75-1+0.25-0,25+0.75+0,5+1+0,5
MIGLIOR COEFFICIENTEMIGLIOR media coefficiente
2000 a fine stagione1500 a fine stagione
TABELLA COSTI ALLENAMENTI SETTIMANALI ATTUALI
      +1,00% 
DCaDDDS  3.305 
DDaDCDS  3.305 
DSaDCDD  3.305 
DCaM   4.407 
DCaECC  5.509 
DDaMECC 5.509 
DSaMECC 5.509 
EaDSDD  6.610solo se il giocatore è già allenato in 4 ruoli in CEN no W e T
EaDC   7.712solo se il giocatore è già allenato in 4 ruoli in CEN no W e T
CCaDSDCDD 6.610solo se il giocatore è già allenato in 4 ruoli in CEN no W e T
MaDCDCDD 6.610solo se il giocatore è già allenato in 4 ruoli in CEN no W e T
MaCC   4.407 
MaE   5.509 
EaCC   4.407 
EaM   6.610 
CCaE   4.407 
CCaM   6.610 
MaTW  8.814 
EaTW  8.814 
CCaTW  8.814 
TaCC   11.017solo se il giocatore è già allenato in W e T
TaE   12.119solo se il giocatore è già allenato in W e T
WaE   11.017solo se il giocatore è già allenato in W e T
WaCC   12.119solo se il giocatore è già allenato in W e T
WaT   5.509 
TaW   5.509 
TaPCAL  6.610 
WaAL   5.509 
WaPC   6.610 
ALaPC   12.119 
PCaAL   22.034 
 

REGOLE e COMUNICATI UFFICIALI

LEGENDA
regole ufficiali della FFC (solo parti in grigio eccetto deroghe)
regole peculiari di base
regole o parti di regole approvate
regole abrogate de facto
regole o parti di regole respinte
comunicazioni importanti/decisioni del presidente o dei probi viri
regole modificate dall'introduzione di altre regole
regole o parti di regole non applicate
regole in discussione
regole mai applicate
PACCHETTO REGOLAMENTARE
proposte da andrea, votate il 07/05/2017. quorum 50,1% dei votanti
PROPOSTA A: Proposta di revisione delle attuali modalità di comunicazione della formazione.
Sei favorevole a mantenere per l'invio della formazione esclusivamente il mezzo della e-mail, con la sola eccezione di riconferma della formazione ultima inviata, eccezione per la quale sia consentito l'utilizzo di forme alternative di invio quali watsapp, o altra forma che rimanga per iscritto e risulti visibile a tutti i partecipanti, comunque limitata ai soli casi di estrema necessità e urgenza, nel caso si sia impossibilitati ad usare il canale predefinito della e-mail?
PROPOSTA A: VOTI SI: ANDREA 0,2; FEDERICO 1,3; STEFANO 2,4. TOTALE SI: 3,9. astenuti: ALESSANDRO, ALFREDO, FABRIZIO, J, UGO
PROPOSTA B: Termini di invio della formazione tramite canali alternativi.
Qualora si utilizzi il canale alternativo di invio della formazione, sei favorevole che dovrà essere chiara ed inequivocabile la comunicazione della stessa e che dovrà essere indicato il nome della squadra preceduta dalla dicitura "Formazione", la giornata di campionato cui si riferisce la comunicazione, il modulo adottato, i componenti della squadra indicati nella sequenza indicata dal modulo stesso?
PROPOSTA B: VOTI SI: ANDREA 0,2; FEDERICO 1,3; STEFANO 2,4. TOTALE SI: 3,9. astenuti: ALESSANDRO, ALFREDO, FABRIZIO, J, UGO
PROPOSTA C: Proposta di revisione delle attuali penalizzazioni in caso di mancata comunicazione della formazione.
In merito alla norma recepita a seguito della votazione resa pubblica con mail del mail del 24/09/2016, si avanzano le seguenti proposte sei favorevole che la sanzione per il primo mancato invio della formazione venga ridotta da 10000 a 1000 lire; contestualmente che la sanzione per il successivo (anche non consecutivo) mancato invio della formazione venga ridotta da 20000 a 2000 lire, e così via?
PROPOSTA C: VOTI SI: ANDREA 0,2; FEDERICO 1,3; STEFANO 2,4; UGO 1,6. TOTALE SI: 5,5. astenuti: ALESSANDRO, ALFREDO, FABRIZIO, J
PROPOSTA D: Proposta di applicazione di una penalità di punteggio in caso di mancata comunicazione della formazione.
Sei favorevole all’introduzione della regola che prevede per il primo mancato invio della formazione venga comminata una sanzione di 1 punto di penalità e che contestualmente tale sanzione per il successivo (anche non consecutivo) mancato invio della formazione sia commisurato in 2 punti di penalità, e così via?
PROPOSTA D: VOTI SI: ANDREA 0,2; FEDERICO 1,3. TOTALE SI: 1,5. VOTI NO: STEFANO 2,4; UGO 1,6. TOTALE NO: 5,0 astenuti: ALESSANDRO, ALFREDO, FABRIZIO, J

REGOLA CONTEGGIO MIGLIORI SQUADRE MEDIA (REINTRODUZIONE PARZIALE DEL METODO DEI CESAR)

proposta da me votata il 13/04/2017. quorum: 50%+1 dei voti della lega (voti lega 11,1 quorum 5,56):
fermo restando il conteggio tramite coefficiente della migliore squadra dell'anno, come da regola del coefficiente approvata del 26/07/2014, solo per quanto riguarda il calcolo della migliore squadra storica, si ripristina la regola dei cesar che viene calcolata nel seguente modo: 
ad ogni competizione vinta, secondo la difficoltà  viene attribuito un punteggio come di seguito: sperm cup 10, clito cup 33, coppa di sega 57, premier-pip 100. per ogni punto conquistato nelle varie partite (eccetto nelle amichevoli) si riceve 4, per ogni gol fatto nelle varie partite (eccetto nelle amichevoli) si riceve 0,4 .
come detto ciò sarà valido solo per quanto riguarda la squadra storica il cui premio è di 1.500 lire a stagione, mentre per il premio della squadra dell'anno il premio è di 2.000 lire.
la regola se approvata andrà in vigore a partire dalla stagione n.48; si ricalcoleranno tutte le migliori squadre storiche per ogni anno trascorso solamente per omologare la lista dei campioni, ma NON verranno corrisposti i premi corrispondenti se differenti alla lista dei campioni stilata secondo il metodo attuale; il premio con il nuovo metodo di calcolo infatti sarà assegnato a partire dalla stagione n.48.
VOTI SI: STEFANO 2,4; FEDERICO 1,3; J 3,9 = TOTALE 7,6
astenuti: ALESSANDRO, ALFREDO, ANDREA, FABRIZIO, UGO
DECISIONE REGOLA DEL RIPRISTINO DEI RUOLI CD E CS INVECE DI E
proposta da Stefano, votata il 17/11/2016. quorum: 50%+1 dei voti della lega (voti lega 10,3 quorum 5,2):
Ciao o tutti, dopo aver ragionato sull'unificazione dei ruoli CD e CS e dopo aver osservato i suoi effetti sul nostro gioco, ho elaborato la seguente proposta, da mettere ai voti secondo le modalitàche verranno indicate dal presidente.
In relazione al cambiamento del ruolo da CD e CS ad E:
visto che:
- la lista ufficiale dei ruoli mantra è quella di FANTAGAZZETTA.IT;
- la suddetta lista è integrata da quella di FANTACALCIO.IT con i ruoli generici (POR, DC, CC, PC) per i giocatori non compresi;
considerato che:
- FANTAGAZZETTA.IT può modificare i ruoli come meglio crede per motivi di business o scelte tecniche che non necessariamente sono gli stessi che a noi possano essere confacenti;
- che dette modifiche possono semplificare abbastanza il nostro gioco (da CD e CS ad E), come potrebbero anche semplificarlo troppo (es, da CC, M, T, E, W a CEN) facendoci de facto tornare al fantacalcio classico del quale se siamo qui, non ci importa più di tanto, o addirittura potrebbero complicarlo ulteriormente (es, da CC a CCS e CCD);
si propone che:
- vengano ripristinati i ruoli CS e CD al posto di E;
- tutte le eventuali modifiche di semplificazione dei ruoli da parte di FANTAGAZZETTA.IT vengano prima vagliate dal presidente e dal probo viro;
- tutte le eventuali modifiche di ulteriore specifica dei ruoli vengano applicate automaticamente e poi, su richiesta di almeno 2 componenti della lega, discusse, vagliate ed eventualmente rigettate dalla lega stessa;
- viene ripristinato l'obbligo di un giocatore di essere allenato in M, CC, CD, CS prima di poter essere allenato in un qualsiasi ruolo DIF, secondo le tabelle (modificando così la semplificazione avvenuta con l'accorpamento di CD e CS in E, tramite la qualsiasi ruolo DIF).
casi particolari:
- per tutti i giocatori che hanno ruolo E i manager decideranno al momento dell'entrata in vigore della presente proposta, scegliere se attribuire  CD o CS;
- per tutti gli altri giocatori con ruolo E, non nelle rose, il presidente ed il probo viro decideranno di attribuire il ruolo CD o CS cercando di riproporre quanto più possibile la realtà delle cose;
- per i casi in cui oltre ad aver allenato E, un giocatore ha allenato anche ruoli DIF, il manager dovrà scegliere CD o CS in vece di E, e poi se allenare d'ufficio l'altro ruolo, con aumento del valore del giocatore, e pagamento dei costi come da allenamento secondo le tabelle, per mantenere il ruolo o i ruoli DIF del giocatore. Qualora il manager non dovesse o non volesse comunicare il nuovo ruolo di ufficio CD o CS in vece di E, il probo viro ed il presidente sceglieranno uno dei due ruoli cercando di riproporre quanto più possibile la realtà delle cose, e poi sarà tolto d'ufficio il ruolo DIF senza diminuire il valore del giocatore o vedere un rimborso per gli allenamenti effettuati in precedenza per il o i ruoli DIF. Qualora il manager decidesse uno dei ruoli CD o CS in vece di E, ma non volesse allenare l'altro, il giocatore verrà attribuito quello scelto, e sarà annullato l'allenamento nel o nei ruoli DIF senza diminuzione di valore e rimborsi per gli allenamenti effettuati in precedenza. Qualora il manager decidesse di scegliere il ruolo di ufficio CS o CD in vece di E e poi anche l'altro, automaticamente anche il ruolo o i ruoli DIF già allenati rimarranno attribuiti al giocatore.
schema esplicativo:
giocatore allenato in M, CC, E, DIF
- manager NON sceglie ruolo CD o CS in vece di E: il giocatore rimane con i ruoli M, CC, uno tra CD e CS (scelti da probo viro e presidente); perde il ruolo o i ruoli DIF, non diminuisce di valore, non vengono rimborsati soldi per gli allenamenti in DIF effettuati in precedenza ma in questo caso annullati;
- manager sceglie 1 ruolo CD o CS in vece di E, ma non vuole o non sceglie l'altro: il giocatore avrà i ruoli M, CC, CD (o CS); perde il ruolo o i ruoli DIF, non vengono rimborsati soldi per gli allenamenti in DIF effettuati in precedenza ma in questo caso annullati;
- manager sceglie 1 ruolo CD o CS in vece di E, e poi anche l'altro: il giocatore avrà i ruoli M, CC, CD, CS, DIF, aumenterà di 1.000 il valore per l'allenamento in CD (o in CS) effettuato, si pagherà l'importo della spesa per l'allenamento in CD o CS secondo le tabelle
IN VIGORE DALLA 48a STAGIONE (mercato di inizio stagione)
VOTI SI: STEFANO 2,3; J 3,8 = TOTALE 6,1
astenuti: ALESSANDRO, ALFREDO, ANDREA, FABRIZIO, FEDERICO, UGO
DECISIONE SU GIOCATORI CON DOPPIO RUOLO CD E CS DOPO UNIFICAZIONE IN EDECISIONE sulla questione posta da fabrizio, "Chi aveva allenato il doppio ruolo facendo aumentare il costo del cartellino ?" rispetto alla mail "ufficiale importante regolamento fantacalcio" (unificazione ruolo CD e CS in E):
- il valore del calciatore è scalato in misura uguale all'importo aumentato in precedenza per il secondo upgrade in CD o CS;
- non si ricevono rimborsi per le eventuali spese effettuate per l'allenamento (nel caso degli allenamenti secondo le tabelle);
la decisione si applica a tutti i casi attualmente compresi nella questione posta, nonché per il futuro, a tutte le situazioni chiaramente assimiliabili alla presente.
motivazioni: il primo punto è deciso per il motivo che l'attributo del calciatore da questo momento è inutilizzabile (in quanto unificato ad altro ruolo) e quindi risulterebbe illogico mantenere il valore del calciatore come se potesse beneficiare di entrambi i ruoli (CD e CS) adesso unificati in uno solo; il secondo punto è deciso per il motivo che in ogni caso la squadra ha beneficiato, nei campionati scorsi, del doppio ruolo del calciatore e quindi la spesa effettuata ha avuto un potenziale ritorno.
QUESITO Aapplicazione degli incrementi/decrementi secondo la tabella della regola MODIFICA AL MANTRA MODIFICATO del 16/10/2015, per i diritti televisivi e gli sponsor a partire dalla stagione 46
voti SI: J 3,8; FEDERICO 1,2; FABRIZIO 1. TOTALE: 6.0
voti NO: UGO 1,5
astenuti: STEFANO, ALESSANDRO, ALFREDO, ANDREA
QUESITO Bapplicazione degli incrementi/decrementi secondo la tabella della regola MODIFICA AL MANTRA MODIFICATO del 16/10/2015, per l'aumento del prezzo dei giocatori per gli allemanti secondo le tabelle e secondo le liste mantra, a partire dalla stagione 46
voti SI: J 3,8; FABRIZIO 1. TOTALE: 4.9
voti NO: FEDERICO 1,2, UGO 1,5
astenuti: STEFANO, ALESSANDRO, ALFREDO, ANDREA
QUESITO C
Per ogni 1.000 posti di capienza dello stadio si dovra pagare settimanalmente (a prescindere se si giochi in casa o no) una quota secondo il seguente schema:
con capienza <20.000 si spende 10 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 20.000 e 29.999 si spende 20 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 30.000 e 39.999 si spende 30 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 40.000 e 49.999 si spende 40 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 50.000 e 59.999 si spende 50 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 60.000 e 69.999 si spende 60 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 70.000 e 79.999 si spende 70 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 80.000 e 89.999 si spende 80 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 90.000 e 99.999 si spende 90 lire ogni 1.000 posti a settimana
Contestualmente si potrà diminuire la capienza dello stadio ad un costo pari alla metà delle spese di costruzione per un massimo di 1.000 posti a settimana.
Alll'applicazione della regola e solo in quel caso si potrà diminuire la capienza dello stadio di qualsiasi numero di posti gratuitamente.
Per ogni settimana si potrà solo aumentare oppure diminuire la capienza e non entrambe le cose.
voti SI: J 3,8; FEDERICO 1,2; FABRIZIO 1, UGO 1,5. TOTALE: 7.5
voti NO: nessuno
astenuti: STEFANO, ALESSANDRO, ALFREDO, ANDREA
REGOLA DEI MIGLIORI CALCIATORI PER RUOLO21/12/2015, stagione 43a, proposta da me, necessita la maggioranza dei voti.
Dei Migliori Calciatori per Ruolo (che andrà a sostituire in toto la precedente in vigore, con pari nome).
Con l'avvento del Mantra dalla prossima stagione (45a), ci saranno le diversificazioni dei ruoli che ricordo saranno i seguenti:
POR, DS, DC, DD, M, CS, CC, CD, W, T, AL, PC
Pertanto i premi per la migliore fantamedia saranno dello stesso importo degli attuali, ossia di 2.000 lire, ma saranno per ruolo, invece che per reparto, quindi ci saranno 12 classifiche e non 4.
Un calciatore che sarà allenato in più ruoli parteciperà alle classifiche di tutti i ruoli in cui è allenato ed eventualmente sarà premiato in tutte le classifiche in cui è inserito.
Un calciatore appena allenato in un nuovo ruolo, sarà inserito nelle classifiche del nuovo ruolo.
Se ci saranno due o più calciatori in cima alla classifica, il premio di 2.000 lire sarà assegnato a tutti i calciatori in prima posizione.
I premi saranno assegnati a tutti i calciatori che avranno ricevuto un voto in almeno il 50% delle partite di serie A, durante la nostra stagione di fantadrugo (ricevere un voto vuol dire che la media delle due fonti di seguito citate, non sia SV e sia attribuito un voto che va da 0 a 10).
I voti saranno quelli assegnati dalla fonte pianetafantacalcio.it che riprenderà i voti di gazzetta e corriere dello sport.
I premi saranno assegnati alla squadra che all'ultima giornata della stagione del fantadrugo, sarà proprietaria del calciatore.
La votazione è aperta e si chiuderà il 23/12/2015 alle ore 23,59.
Per l'approvazione sarà sufficiente la maggioranza dei voti espressi
voti SI: STEFANO 2,0
voti no: FABRIZIO 0,7; FEDERICO 0,9; UGO 1,2 TOTALE: 2,8
astenuti: ALESSANDRO 0,1; J 3,8
 
MODIFICA AL MANTRA MODIFICATO
16/10/2015, stagione 43a: proposta da me. Necessita i 2/3 dei voti.
1) Non è possibile allenare gli attaccanti al di fuori del proprio reparto, e quindi potranno essere allenati solo in PC e AL.
2) I centrocampisti per essere allenati come difensori devono prima avere tutte e 4 le specialità allenate (M, CS, CC, CD).
3) Gli importi da pagare per gli allenamenti saranno adeguati annualmente in relazione all’inflazione dei totale dei crediti della stagione comparati con quello della stagione precedente e saranno aumentati o diminuiti della stessa percentuale arrotondata per difetto (quindi +5,9% equivale a +5% di aumento degli importi per gli allenamenti). Il totale dei crediti della stagione è la somma dei valori della rosa + la cassa di tutte le partecipanti alla lega. 
il seguente schema illiustra i valori totali delle somma delle rose e delle casse, per ogni anno:
il seguente schema illustra i valori totali delle somma delle rose e delle casse, per ogni anno:
 
il seguente schema illustra secondo i valori dello schema di cui sopra, la differenza percentuale di suddetti valori, rispetto all'anno precedente (per la stagione in corso la cassa aumenterà fino all'ultima giornata, quindi il dato presente non è da considerarsi):
voti SI: stefano 1,9, fabrizio 0,6, TOT: 2,5
voti NO: nessuno
astenuti: ciccio 1,4, federico 0,8, ugo 1,1, J 3,8
REGOLA DEI COSTI DI MANUTENZIONE DELLO STADIO16/10/2015, stagione 43a: proposta da JJ. necessita dei 2/3 dei voti espressi.
Per ogni 1.000 posti di capienza dello stadio si dovra pagare settimanalmente (a prescindere se si giochi in casa o no) una quota secondo il seguente schema:
con capienza <20.000 si spende 10 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 20.000 e 29.999 si spende 20 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 30.000 e 39.999 si spende 30 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 40.000 e 49.999 si spende 40 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 50.000 e 59.999 si spende 50 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 60.000 e 69.999 si spende 60 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 70.000 e 79.999 si spende 70 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 80.000 e 89.999 si spende 80 lire ogni 1.000 posti a settimana
con capienza tra 90.000 e 99.999 si spende 90 lire ogni 1.000 posti a settimana
Contestualmente si potrà dininuire la capienza dello stadio ad un costo pari alla metà delle spese di costruzione per un massimo di 1.000 posti a settimana.
Alll'applicazione della regola e solo in quel caso si potrà diminuire la capienza dello stadio di qualsiasi numero di posti gratuitamente.
Per ogni settimana si potrà solo aumentare oppure diminuire la capienza e non entrambe le cose.
voti SI = 2,5: stefano (1,9), fabrizio (0,6)
voti NO = 1,4: ciccio (1,4)
astenuti = 5,7: ugo (1,1), federico (0,8), J (3,8)
MODIFICA AL "MANTRA MODIFICATO"(II)16/10/2015, stagione 43a: proposta da JJ. necessita dei 2/3 dei voti espressi.
1) Non è possibile allenare gli attaccanti al di fuori del proprio reparto, e quindi potranno essere allenati solo in PC e AL.
2) I centrocampisti per essere allenati come difensori devono prima avere tutte e 4 le specialità allenate (M, CS, CC, CD).
3) Gli importi da pagare per gli allenamenti saranno adeguati annualmente in relazione all’inflazione dei totale dei crediti della stagione comparati con quello della stagione precedente e saranno aumentati o diminuiti della stessa percentuale arrotondata per difetto all'intero minore (quindi +5,9% equivale a +5% di aumento degli importi per gli allenamenti). Il totale dei crediti della stagione è la somma dei valori della rosa + la cassa di tutte le partecipanti alla lega. 
il seguente schema illustra i valori totali delle somma delle rose e delle casse, per ogni anno:
 
il seguente schema illustra secondo i valori dello schema di cui sopra, la differenza percentuale di suddetti valori, rispetto all'anno precedente (per la stagione in corso la cassa aumenterà fino all'ultima giornata, quindi il dato presente non è da considerarsi):
 
voti SI = 2,5: stefano (1,9), fabrizio (0,6)
voti NO = 0: nessuno
astenuti = 7,1: ugo (1,1), ciccio (1,4), federico (0,8), J (3,8)
MODIFICA AL "MANTRA MODIFICATO" (I)13/10/2015, stagione 43a: proposta da ugo. necessita dei 2/3 dei voti espressi.
La mia proposta comunque risulta più semplice da spiegare, dunque visto che mi si mette fretta vengo ad esporla in modo completo.
Tecnicamente si tratta di un'aggiunta, che non dovrebbe comportare cancellazione di nessuna parte della regola votata in precedenza (in quanto limita il "raggio d'azione" della stessa...):
I ruoli che i giocatori possono assumere sono limitati a quelli forniti da fantagazzetta.it (e dunque alle successive modifiche da essi eventualmente apportate), ad esclusione di quelle eccezioni già  considerate, ossia i centrocampisti ("attuali") con ruoli "mantra" solo d'attacco, per i quali vale la precedente regolamentazione.
Questa la regola sottoposta a votazione.
Ossia, dopo aver scelto un ruolo "gratuito" fra quelli possibili, possiamo far assumere ai giocatori le altre posizioni fornite dal sito tramite gli allenamenti, le cui regole restano invariate.
Non altre posizioni non indicate (a meno che il sito a un certo punto non amplii le possibilità  del giocatore stesso)
Faccio presente che questo permetterebbe ai "nostri" attaccanti che hanno una posizione "mantra" anche a centrocampo, di poterla assumere a seguito di allenamento (cosa che mi risulta essere impossibile secondo la formulazione di jeshua, recentemente inviata).
voti SI 2,5: ugo (1,1), federico (0,8), fabrizio (0,6)
voti NO 3,3: stefano (1,9), ciccio (1,4)
astenuti 3,8: J (3,8)
REGOLA DEL MANTRA MODIFICATO03/09/2015, staqgione 43a: proposta da J. necessita del 75% dei votanti, avendo detto JJ che si sarebbe astenuto, e quindi il 75% di, 5,8, quindi 4,4.
foglio MANTRA MODIFICATO
voti SI 4,4: ciccio (1,4),  stefano (1,9), ugo (1,1)
voti NO 1,4: fabrizio (0,6), federico (0,8)
astenuti 3,8: J (3,8)
REGOLA DEI PESI PARTECIPANTI ALLA LEGA02/09/2015: proposta da J. necessita il 75% dei membri della lega.
il voto di ognuno di noi peserà nel seguente modo:
- +0,1 per ogni anno di partecipazione nello sperimentale (adesso fantadrugo), per un massimo di 20 anni (l'anno si valuta se il partecipante abbia partecipato per almeno la metà delle giornate di serie A associate al nostro torneo);
- +0,5 per la carica di probo viro;
- +1 per la carica di presidente;
- +0,1 per ogni anno di carica di presidente svolta per un massimo di 10 anni (l'anno si valuta se il partecipante abbia partecipato a tutte le giornate di serie A associate al nostro torneo, in carica).
Questi voti calibrati saranno da esprimere in maniera univoca e non scorporabile da parte di nessuno nelle varie votazioni che via via verranno presentate. per quanto riguarda l'elezione delle cariche (probo viro e presidente), chi ha una carica non potrà partecipare alla votazione della stessa.
inoltre il presidente potrà decidere la scadenza della votazione di una proposta (minimo 72 ore, a meno di situazioni di urgentissima risoluzione), nonché il quorum per l'approvazione delle stesse che potrà variare dalla maggioranza dei voti espressi tra i votanti, all'unanimità dei voti esprimibili.
voti SI 5: ciccio, federico, stefano, ugo, J
voti NO 1: fabrizio
REGOLA DEGLI SCAMBI (IMPLEMENTO)28/07/2015: proposta da J
Quando si fanno gli scambi e solo in quel caso, i giocatori prendono il contratto di tre anni (cfr. Regola degli scambi), ma NON possono assolutamente tornare alla squadra di provenienza prima dei tre anni. Possono essere venduti anche dopo un anno ad un'altra squadra ma non a quella di provenienza. E cmq NON possono tornare alla squadra di prima provenienza (anche con triangolazioni o scambi in catena multipli) prima della terza stagione dal momento della vendita. Se un' altra squadra invece svincola un calciatore oggetto di scambio, anche la squadra di prima provenienza potrà riacquistarlo. Ovviamente la regola delle penali rimane invariata
voti SI 4: federico, stefano, ugo, J
voti NO 1: ciccio
astenuti 1: fabrizio
MODALITA' INVIO FORMAZIONI PER MAILmail inviata il 29/08/2013
gentili signori, visto che mi arrivano un sacco di mails di tutti i tipi, c'è rischio che non ne legga alcune o che non ne capisca il senso, forse per la vecchiaia.
pertanto vi richiedo di inviare le mail riguardante alcune azioni del fantacalcio in maniera che per me sia immediatamente individuabile l'argomento.
quindi:
- se dobbiamo inviare la formazione o mettiamo nell'oggetto "formazione+il n° della giornata" o il nome della nostra squadra+il n° della giornata.
- se dobbiamo inviare un'offerta, mettiamo nell'oggetto "offerta"
- se dobbiamo comunicare uno scambio, mettiamo nell'oggetto "scambio"
qualora non dovessero essere presenti nell'oggetto, suddette specificazioni, c'è rischio che non venga ricevuto da me il vostro messaggio.
in ogni caso, vi chiedo di non fare mai rispondi, perché c'è rischio che mi vadano nello spam come è già successo.
poi per quanto riguarda quello che si scrive nel corpo della mail, cerchiamo di essere tutti più chiari, sennò non capisco, ho sto limite e me ne scuso; in ogni caso non vi preoccupate che le vostre comunicazioni a me eventualmente incognite non andranno perse, perché in quel caso le inoltrerò al prode probo viro, che saprà sicuramente effettuare l'esegesi delle scritture dei sacri ma soprattutto inviolabili partecipanti alla nostra lega.
INSERIMENTO CLAUSOLE IN COMUNICAZIONE SCAMBIdopo avere deciso il presidente di non inserire le clausole perché non poteva ricordarsi di tutto
23/07/2015: proposto da J
opzione A scriverle in pubblico e poi i contraenti saranno direttamente responsabili nell'applicarla nel momento e nei modi in cui li hanno stabiliti, pena (qualora e quando qualcuno se ne dovesse accorgere), una multa di 20.000 lire per entrambi i contraenti: voti 4 (J, fabrizio, ugo, federico)
opzione B continuare a non includerle nei contratti e poi privatamente i contraenti le applicheranno senza dover dare spiegazioni agli altri. Voti 2 (ciccio, stefano)
REGOLA DEL COEFFICIENTE26/07/2014: proposto da J: 
opzione 1 (NO alla nuove regola): voti 0
opzione 2a (SI regola coefficiente che integra regola dei cesar): voti 1 (J)
opzione 2b (SI regola coefficiente che sostituisce regola dei cesar): voti 3 (stefano, ciccio, federico)
il file del calcolo del coefficiente sarà allegato al regolamento. Premi di fine anno per il miglior coefficiente annuale: 2.000; per il miglior coefficiente storico: 1.500.
PACCHETTO REGOLAMENTARE 231/06/2014: proposto da stefano, con opzione A e B: 6 SI; J opzione A, tutti gli altri opzione B
opzione A: le cariche di presidente e probo viro vengano ricoperte da ognuno di noi a turno con mandati della durata di una stagione nostra
opzione B (che diventa il punto 0 del pacchetto): si procede a nuove elezioni per le cariche di presidente e probo viro, alla fine di ogni stagione della Lega Premier-Pip, in modo da valutare l'operato degli stessi e da sostituirli nel caso;
1. i seguenti files allegati sono parte integrante del regolamento ufficiale della nostra lega; ciò verrà aggiornato quando verranno proposte e/o modificate/cancellate parti dello stesso regolamento; per tutto ciò che non è compreso nel regolamento il presidente deciderà come comportarsi, seguendo la prassi adottata fino al momento;
2. il probo viro NON potrà più essere chiamato in causa da nessuno; essendo egli il garante del regolamento, quando dovesse ritenere che lo stesso fosse violato o non ben applicato, può intervenire spontaneamente con necessario parere motivato, entro 15 giorni dall'accaduto, per ripristinare inderogabilmente e senza ulteriori discussioni, quanto non o erroneamente applicato;
3. per quanto riguarda tutte le scadenze orarie (formazioni, offerte, ecc) non ci sarà più nessuna discussione in quanto si opererà nel seguente modo: conterà l'orario di arrivo delle operazioni e quindi anche un solo minuto oltre detto limite, automaticamente e senza spiegazioni da parte del presidente, l'operazione risulterà non valida; per quanto riguarda tutto, eccetto le offerte e le votazioni, si dovrà inviare a tutti i partecipanti, l'operazione (formazione, ampliamento stadio ecc), in maniera che se al presidente per qualsiasi caso dovesse non arrivare o arrivare tardi in maniera erronea, gli altri possano testimoniare il vero; a tutti si intende a tutti e 6 i partecipanti per correttezza nei confronti di tutti e non (come purtroppo accade spesso) solo ad alcuni, pena l'annullamento dell'operazione;
4. per quanto riguarda le votazioni, il regolamento di esse è compreso nei files allegati alla presente mail ed a quello ci si dovrà confare; il presidente deciderà inderogabilmente le seguenti cose: a) se per approvare la regola proposta dovrà essere approvata dalla maggioranza dei votanti, o dalla maggioranza della lega o dalla totalità di essa; b) le proposte devono essere inviate a tutti, con la scadenza (inderogabilmente una settimana esatta dal momento della proposta), l'oggetto della regola, e la spiegazione chiara e semplice di quanto sarà proposto; in mancanza di argomento chiaro in oggetto e scadenza della votazione, la proposta si intende automaticamente nulla; qualora la spiegazione non fosse chiara, il presidente dichierarà nulla la stessa, fino a nuova formulazione (anche immediata); c) in una eventuale coda di proposte, o anche quando una votazione è aperta, il presidente può inserire una votazione di urgenza (che non può riguardare gli argomenti della votazione in corso o oppure già in attesa di votazione), che saranno inevitabilmente da votare entro 3gg dalla proposta di urgenza, sospendendo ovviamente il tempo per la votazione in corso che quindi effettivamente durerà sempre 7gg;
5. per ogni argomento non si potranno riproporre modifiche parziali o totali simili, o somiglianti, prima di 3 (tre) stagioni dall'ultima proposizione; il presidente potrà rendere nulla la proposta qualora dovesse ravvedere tali similitudini o somiglianze.
PACCHETTO REGOLAMENTARE11-06-2014: proposto da J (pacchetto indivisibile): J, stefano: SI, ugo, federico, ciccio, fabrizio: ASTENUTI
1. i seguenti files allegati sono parte integrante del regolamento ufficiale della nostra lega; ciò verrà aggiornato quando verranno proposte e/o modificate/cancellate parti dello stesso regolamento; per tutto ciò che non è compreso nel regolamento il presidente deciderà come comportarsi, seguendo la prassi adottata fino al momento;
2. il probo viro NON potrà più essere chiamato in causa da nessuno; essendo egli il garante del regolamento, quando dovesse ritenere che lo stesso fosse violato o non ben applicato, può intervenire spontaneamente con necessario parere motivato, entro 15 giorni dall'accaduto, per ripristinare inderogabilmente e senza ulteriori discussioni, quanto non o erroneamente applicato;
3. per quanto riguarda tutte le scadenze orarie (formazioni, offerte, ecc) non ci sarà più nessuna discussione in quanto si opererà nel seguente modo: conterà l'orario di arrivo delle operazioni e quindi anche un solo minuto oltre detto limite, automaticamente e senza spiegazioni da parte del presidente, l'operazione risulterà non valida; per quanto riguarda tutto, eccetto le offerte e le votazioni, si dovrà inviare a tutti i partecipanti, l'operazione (formazione, ampliamento stadio ecc), in maniera che se al presidente per qualsiasi caso dovesse non arrivare o arrivare tardi in maniera erronea, gli altri possano testimoniare il vero; a tutti si intende a tutti e 6 i partecipanti per correttezza nei confronti di tutti e non (come purtroppo accade spesso) solo ad alcuni, pena l'annullamento dell'operazione;
4. per quanto riguarda le votazioni, il regolamento di esse è compreso nei files allegati alla presente mail ed a quello ci si dovrà confare; il presidente deciderà inderogabilmente le seguenti cose: a) se per approvare la regola proposta dovrà essere approvata dalla maggioranza dei votanti, o dalla maggioranza della lega o dalla totalità di essa; b) le proposte devono essere inviate a tutti, con la scadenza (inderogabilmente una settimana esatta dal momento della proposta), l'oggetto della regola, e la spiegazione chiara e semplice di quanto sarà proposto; in mancanza di argomento chiaro in oggetto e scadenza della votazione, la proposta si intende automaticamente nulla; qualora la spiegazione non fosse chiara, il presidente dichierarà nulla la stessa, fino a nuova formulazione (anche immediata); c) in una eventuale coda di proposte, o anche quando una votazione è aperta, il presidente può inserire una votazione di urgenza (che non può riguardare gli argomenti della votazione in corso o oppure già in attesa di votazione), che saranno inevitabilmente da votare entro 3gg dalla proposta di urgenza, sospendendo ovviamente il tempo per la votazione in corso che quindi effettivamente durerà sempre 7gg;
5. per ogni argomento non si potranno riproporre modifiche parziali o totali simili, o somiglianti, prima di 3 (tre) stagioni dall'ultima proposizione; il presidente potrà rendere nulla la proposta qualora dovesse ravvedere tali similitudini o somiglianze.
APPLICAZIONE REGOLA AMMONIZIONE A -0,504-06-2014: proposta da J: regola in vigore dalla 42a stagione. J, ugo, federico, stefano, ciccio: SI, fabrizio: NO
INTRODUZIONE ASSIST01-14-2014: proposta da fabrizio. Introduzione assist. fabrizio = SI; J, ugo = NO; ciccio, stefano = ASTENUTI; federico = non chiaro il voto
REGOLA AMMONIZIONE A -0,501-14-2014: proposta da fabrizio. ammonizione a -0,5 ed espulsione a -1. fabrizio, federico = SI; federico, stefano, J, ugo = ASTENUTI
MODIFICA BONUS GOL01-14-2014: proposta da fabrizio. Gol att=3; centr=3,5; dif=4; por=4,5. fabrizio = SI; federico, J, ugo = NO; ciccio, stefano = ASTENUTI
CAMBIO BONUS MODULI01-14-2014: proposta da fabrizio. 442 da 0 a 0, 433 da -0.75 a -1, 343 da -1 a -1,5, 352 da -0.25 a -0.75, 451 da +0.75 a +0.5, 532 da +0.25 a +0.25, 361 da +0.5 a +0.25, 622 da +0.5 a +0.5, 541 da +1 a +1, 631 da +1.25 a +1.5
REGOLA AMMONIZIONE A -0,526-10-2013: proposta da fabrizio. ammonizione a -0,5 ed espulsione a -1. ciccio, fabrizio, stefano = SI; federico, ugo = NO; J= ASTENUTO
MODIFICA BONUS GOL26-10-2013: proposta da fabrizio. Gol att=3; centr=3,5; dif=4; por=??. Ciccio, fabrizio = SI; federico, stefano, J, ugo = NO
INTRODUZIONE ASSIST26-10-2013: proposta da fabrizio. Introduzione assist. Ciccio, fabrizio, stefano = SI; federico, J, ugo = NO
INSERIMENTO TERZA FONTE (TUTTOSPORT)26-10-2013: proposta da fabrizio. Terza fonte da inserire, tuttosport. Fabrizio = SI; ciccio, stefano, ugo = NO; J, federico = ASTENUTI
REGOLA PENALE SCAMBI TRA STAGIONI23-10-2013: proposta da J. si ripristina la penale come per gli scarti e come sempre deve avvenire in ogni caso; la particolarità era stata erroneamente inserita: Stefano, Ciccio, J e Ugo = SI; fabrizio e federico = astenuti
REGOLA PER SCAMBI15-10-2013: proposta da ciccio. Negli scambi annullata la penale di chi vende; se la squadra che lo ha venduto ricompra il calciatore entro 2 anni dovrà pagare penale dell'intero valore del calciatore. Ciccio, stefano = SI; J, fabrizio, ugo = NO; federico = ASTENUTO
REGOLA TABELLINIdalla 38a stagione vengono adottati i tabellini della Lega Calcio (sul sito) per marcatori, ammoniti ed espulsi. Ovviamente le regole sui ricorsi rimangono invariate ed il probo viro o il presidente li dovranno vagliare
REGOLA DEL BONUS VIVAIOper tutti i giocatori del vivaio, quando vengono scambiati-comprati-venduti-contratto rinnovato-mossi da vivaio a rosa, ossia, qualsiasi variazione in aumento del suo valore avvenga,  una quota del 10% torna alla squadra di origine. quando il giocatore viene scartato da chi lo aveva portato in prima squadra perde tale diritto, mentre se lo scarta un altra squadra, i diritti seguono fino alla scadenza del contratto in corso. ad inizio di ogni stagione la squadra riceve la somma di tutti gli importi guadagnati dai giocatori scoperti in quel momento ancora nelle rose di tutte le squadre della lega, compresi i vivai, quindi i giocatori eventualmente scartati da altri ma ancora con contratto in corso, non partecipano a tale computo; se poi invece qualcuno li dovesse ricomprare, allora verrano ricompresi nel computo, che però darà lire solamente ad inizio della nuova stagione
REGOLA DELLE CLAUSOLE INSERITE NEGLI SCAMBIse nel contratto di scambio viene inserita una clausola che dice che se il calciatore dovesse non essere più in una squadra di A al momento del mercato di inizio stagione, una delle 2 squadre interessate allo scambio deve pagare un indennizzo all'altra, il calciatore interessato NON potrà essere ceduto a qualsiasi titolo ad una terza squadra. questo (è da notare che di solito capita nella pausa estiva quando facciamo scambi già da molto tempo prima della fine del mercato di serie A) di cui sopra, accade se la clausola dovesse essere inserita ufficialmente nello scambio; se invece non si volesse inserirla ufficialmente, in maniera che quindi il calciatore possa essere ceduto a terzi, si deve comunque comunicare agli altri componenti la lega l'accordo tra le 2 parti, in maniera che, qualora dovesse andare in serie differenti dalla A il calciatore, si conosca il motivo dello spostamento di crediti da una società all'altra.
METODO VOTAZIONIStep 1 - uno qualsiasi dei componenti propone una aggiunta/modifica al regolamento, enunciando chiaramente da quando vorrà farla applicare.
Step 2 - Il Probo Viro in collaborazione col presidente valuta l'attuabilita' della nuova proposta, in caso negativo la proposta e' respinta.
Step 3 - Il Presidente in collaborazione col Probo Viro dopo la valutazione positiva di cui allo step 2 dichiara: la scadenza della votazione (min 72 ore), il quorum e la maggioranza che deve essere ottenuta affinche' la regola sia approvata. NB: per proposte di modifica regolamento in corsa, è obbligatorio il quorum di 6su6 (non la totalità dei votanti, ma la totalità dei componenti la lega); questo è l'unico caso in cui è prestabilito il quorum, e di tutti i partecipanti, in tutti gli altri casi, si procede come sopra detto. per la modifica delle regole importanti a partire dalle stagioni successive il quorum sarà di 4 su 6; per la modifica di regole minori a partire dalle successive stagioni il quorum è la maggioranza dei votanti. la determinazione della importanza o meno è stabilita dal presidente; il probo viro con opinione non motivata può modificare la decisione del presidente
In caso sia il Probo Viro ad effettuare la proposta questo Step spetta solo al presidente; in caso sia il Presidente questo Step spetta solo al Probo Viro
Step 4 - Il Probo Viro dichiara aperte le votazioni.
Step 5 - Il Probo Viro scrutina e dichiara il risultato finale.
Step 6 - In caso di approvazione il presidente modifica il regolamento e quest'ultimo diventa attuabile da questo momento in poi, per tutte le partite e le stagione a venire. Non potra' essere applicato retroattvamente.
ANNI CONTRATTO PER GIOCATORI SCAMBIATIal momento dello scambio di 2 o più calciatori tra 2 squadre, i nuovi contratti dovranno sempre essere pari al numero massimo di  anni in cui sono sottoscrivibili (attualmente 3); tranne ovviamente per i calciatori del vivaio che o non hanno contratto, oppure quelli che lo hanno, lo vedranno invariato.
RITORNO CALCIATORE IN PRESTITOal momento del ritorno nella squadra proprietaria di un calciatore in prestito, detta squadra dovrà necessariamente avere uno o più spazi (quanti necessari per i calciatori che devono rientrare) in rosa. se non ci fossero spazi allora il proprietario vedrà d'ufficio scartati dei calciatori in ordine crescente di valore e secondo l'ordine di ruolo D, C, P, A, per fare spazio ai calciatori rientranti. qualora i calciatori scartati obbligatoriamente dovessero avere degli anni di contratto in corso, si dovrà eventualmente pagare la penale.
NUOVA DECISIONE SUL PREZZO DA PAGARE AL MOMENTO DEL PRESTITO DEL CALCIATOREal momento del prestito, la quadra in cui andrà il calciatore dovrà pagare il 50% del suo valore, immediatamente ed a prescindere dagli accordi che sono stati decisi con la squadra proprietaria. Ovviamente ed in ogni caso il calciatore a fine contratto torna inderogabilmente alla squadra proprietaria. Al momento del prestito pertanto, avendo la squadra proprietaria già pagato l'ingaggio per mantenere il calciatore in rosa, viene pagato un 50% in più del valore del calciatore (questa volta dalla squadra che lo riceve in prestito).
MOVIMENTAZIONI PRIMA DEL MERCATO CON CALCIATORI CHE VANNO ALL'ESTEROricordo che visto che stasera facciamo i nostri movimenti ma poi domenica quando cominceremo il mercato saranno ufficializzati (sempre tenendo come fonte unica e definitiva quella della federazione del fantacalcio http://www.fantacalcio.kataweb.it/stat/index.php?page=calciatori&ruolo=P ), si potrebbero presentare alcuni casi particolari, che hanno cmq una loro risoluzione.
ecco di seguiti alcuni:
- prestito di uno o + calciatori per crediti; domenica il calciatore non è nelle liste. tutto torna alla situazione prima del prestito, quindi i crediti dati tornano alla squadra in cui sarebbe dovuto andare in prestito il/i calciatore/i, il/i calciatore/i torna al proprietario che quindi senza pagare penali vedrà il/i suo calcaiatore/i andare via con la conseguente diminuzione del valore della rosa
- vendita di uno o + calciatori per crediti: come sopra.
- vendita di uno o + calciatori per uno o più calciatori: tutti i calciatori tornano indietro.
- vendita di uno o + calciatori per crediti + uno o più calciatori: tutto torna indietro.
- prestito di uno o + calciatori per uno o più calciatori: tutti i calciatori tornano indietro
- prestito di uno o + calciatori per crediti + uno o più calciatori: tutto torna indietro
- ritorno di un o o più prestiti con pagamento di penale per l'annullamento del prestito, tutto torna indietro
- scarto con penale di uno o + calciatori: il/i calciatore/i viene/vengono perso/i senza pagare la penale
in pratica tutto questo e tutte le combinazioni possibili vengono rimandate indietro se almeno uno dei calciatori inseriti nella movimentazione risulta non essere nelle liste ufficiali domenica all'inizio del mercato ed abbia almeno un anno di contratto. ovviamente se si scarta un calciatore a fine contratto non si paga la penale, se lui dovesse andare all'estero, lo svincolo per forza di cose sarà effettuato.
REGOLA DEL MIGLIOR ALLENATORE E DEI CESARad ogni competizione, secondo la difficoltà  viene attribuito un punteggio come di seguito: pajata 10, bandini 33, soliti sospetti 57, nico gilardi 100
per ogni punto conquistato nelle varie partite (eccetto nelle amichevoli) si riceve 4
per ogni gol fatto nelle varie partite (eccetto nelle amichevoli) si riceve 0,4
per ogni vittoria si accumulano dei punti sia durante la stagione sia nel complessivo
alla fine di ogni stagione si riceve un premio per il migliore allenatore dell'anno di 2000k; anche il primo della classifica dei cesar che risulta dalla media dei punteggi di tutti gli anni, riceverà  un altro premio di 1500k.
la classifica per i primi 2 anni e per il complessivo viene stilata immediatamente qualora la regola sarà accettata, ma ovviamente i premi in crediti non saranno ricevuti dai vincitori; i premi invece saranno attribuiti a partire della 3a stagione.
REGOLA DEI PREMI X VINCITORI DI TROFEIai vincitori delle competizioni sarà corrisposto un premio in crediti. Per SPERM CUP 1.000, PREMIER-PIP 10.000, CLITO CUP 2.000, COPPA DI SEGA 4.000
REGOLA DEL RUOLO DEI CALCIATORIi calciatori rimangono nel ruolo in cui sono stati comprati fino a quando non saranno definitivamente svincolati
REGOLA DEI FALLITIil fallimento viene decretato solo quando dpo aver preso il prestito di 15.000 e tutti i forfettari prima del mercato (sponsor + diritti televisivi di tutte le competizioni), il partecipante non riesce a confermare una rosa di 18 calciatori (quelli di minor valore della rosa in vigore) che può generare un modulo contemplato nel regolamento.
in quel caso la rosa viene azzerata ed anche la cassa. i calciatori liberi avranno tutti il valore ed il numero di anni di contratto che avevano nella rosa.
il partecipante riceverà 20.000 e dovrà ricostruire la sua rosa facendo il mercato con gli altri partecipanti.
casi particolariquando una squadra fallisce, i propri calciatori dati in prestito ad altre squadre, potranno essere immediatamente (e quindi dovranno essere acquistati con la maggiorazione e poi confermati al momento della conferma della rosa) comprati dalle squadre in cui sono in prestito, oppure mandati indietro alla squadra fallita, e quindi trattati come tutti gli altri calciatori della rosa.invece i calciatori dati in prestito alla squadra fallita e presenti nella rosa dopo il fallimento, tornano inderogabilmente indietro alla squadra proprietaria, che dovrà gestire i suoi movimenti come se avesse quel o quei calciatori in più.
delucidazionicome si svilupperà questa situazione.
il fallito verosimilmente formerà una rosa di pippe o mezze pippe, spendendo però molto molto poco.
per una rosa di pippe diciamo che può spendere 7.000 (200 x giocatore, per tenersi veramente larghi), gli rimane 13.000.
per un campionato in cui i risultati sono gravemente scarsi si può ricevere intorno a 40.000; prendendo tutti i forfettari intorno a 36.000. quindi la cassa a fine stagione potrebbe essere intorno a 50.000, con una rosa di 7.000, ci sarebbero 43.000 per fare il mercato.
come abbiamo visto adesso, chi sta messo meglio meglio è massimiliano che se dovesse arrivare in entrambe le finali arriverebbe al mercato della 2a stagione con 100.000. la sua rosa è di 78.000 circa, avrebbe quindi 22.000 da spendere per il mercato, circa la metà di chi è andato in fallimento. e stiamo parlando di massimiliano che è quello messo meglio.
ciò xké se per caso io prendo in prestito pato da fabio, e lui fallisce (quindi in teoria lui deve pagare l'ingaggio), io avrei pato a costo zero; se invece l'ingaggio lo devo pagare io, avrei il calciatore senza l'aumento del 20% per l'acquiasto. con quanto detto sopra, io posso scegliere se comprarlo, oppure mandarlo indietro e quindi poi sarà liberato con tutti i calciatori della rosa di fabio. ugualmente se io avevo dato in prestito hamsik a fabio e lui fallisce, hamsik torna indietro per forza a me essendo un mio calciatore, ed io lo dovrò trattare come gli altri della mia rosa. è automatico il fatto che il meccanismo sia il seguente: fabio cerca di confermare la rosa con tutti gli strumenti (prestito, forfettari vari ecc), se nella rosa ci sono dei calciatori prestati dei quali deve pagare l'ingaggio, dovranno essere ovviamente contateggiati. qualora non riusce nel confermare la rosa, e fallisse, allora e solo dopo questo momento, si applicano i casi descritti sopra.
dare dei calciatori in prestito significa cercare di diminuire il costo della propria rosa, dando a pagare agli altri l'ingaggio. ma se dopo queste operazioni non ce la dovesse fare, i calciatori ovviamente non saranno regalati a chi li ha in prestito, ma dovranno essere comprati.
CALENDARIO PREMIER-PIPil calendario della premier-pip sarà composto nel seguente modo:
- 1x2, 3x4, 5x6
- 2x3, 4x5, 6x1
- 2x4, 5x1, 3x6
- 5x2, 1x3, 6x4
- 3x5. 4x1. 2x6
e poi il ritorno
CALENDARIO STAGIONE1a A: 1a sperm + TPA clito + 1a sega
2a A: 2a sperm + 1a premier-pip + 2a sega
3a A: 3a sperm + TPR clito + 3a sega
4a A: 2a premier-pip + 4a sega
5a A: 3a premier-pip + SA clito + 5a sega
6a A: 4a premier-pip + SR clito + 6a sega
7a A: 5a premier-pip + SA sega
8a A: 6a premier-pip + SR sega
9a A: 7a premier-pip + FA clito
10a A : 8a premier-pip + FA sega
11a A: 9a premier-pip + FR sega
12a A: 10a premier-pip + FR clito
REGOLA VIVAIOla fonte uffciciale per ruoli e squadre dei calciatori del vivaio è quella della lega serie B: http://www.legaserieb.it/it
il vivaio al massimo può essere formato da 8 calciatori inderogabilmente della serie b.
le offerte possono essere fatte come per quelle di serie a da dopo la 1a giornata, e solo una per ogni settimana. 
il prezzo minimo dell'offerta per calciatori è 10k (mentre per quella di serie a è 100k). 
al momento dell'inizio della serie a o della fine del mercato invernale della serie a, tutti i calciatori del vivaio che risulteranno giocare in serie a, possono essere trasferiti nella rosa della 1a squadra pagando il prezzo del calciatore moltiplicato 20, e decidendo come per gli altri calciatori, la durata del contratto (max 3 anni). 
contestualmente se qualche calciatore della rosa della 1a squadra dovesse risultare nel vivaio si può passare al vivaio dividendo per 20 il suo valore. 
il valore dei calciatori nel vivaio serve sia al momento dell'eventuale promozione alla prima squadra, sia al mercato di inizio stagione, momento della conferma in quanto per confermarli si paga il valore relativo.
se il calciatore che può essere promosso in 1a squadra si scegliesse di non promuoverlo, si scarta e NON si pagano penali
se promuovendo il calciatore dal vivaio, la rosa della 1a squadra dovesse essere composta da un numero superiore a 35 calciatori, si può scegliere di scartare, vendere, o prestare uno o più calciatori secondo quanto stabilito dalle regole. 
il calciatore appena promosso in 1a squadra dal vivaio può essere prestato o venduto secondo le regole, ma prima il proprietario deve inderogabilmente stipulare un contratto da 1 a 3 anni secondo le regole. 
un calciatore del vivaio può essere venduto ad un'altra squadra, in cambio di calciatori della 1a squadra o del vivaio o crediti, ma NON può essere prestato. Un calciatore del vivaio che viene venduto, NON aumenta del 20% del suo valore come i calciatori della rosa titolare.
i calciatori del vivaio non hanno una durata del contratto e quindi possono rimanere nella squadra di appartenenza per quanto si vuole, pagando sempre il valore relativo. 
invece per il calciatore che arriva dalla 1a squadra al vivaio si divide per 20 il valore, si continua con il contratto che si aveva stipulato, fino alla sua scadenza. poi se risulta ancora in serie b, e quindi inseribile nel vivaio, si può confermare pagando il 50% in più del valore, senza avere una scadenza di contratto, e quindi comportandosi come se fosse un nuovo acquisto nel vivaio; se invece si decide di non inseririlo nel vivaio, NON si pagano penali. se scegliendo di inserire il calciatore dalla 1a squadra al vivaio, il vivaio dovesse risultare formato da più di 8 calciatori, si può scegliere quali scartare NON pagando penali.
al momento dello scambio di 2 o più calciatori tra 2 squadre, i nuovi contratti dovranno sempre essere pari al numero massimo di  anni in cui sono sottoscrivibili (attualmente 3); tranne ovviamente per i calciatori del vivaio che o non hanno contratto, oppure quelli che lo hanno, lo vedranno invariato.
se un calciatore va dalla 1a squadra al vivaio mantiene in ogni caso il suo ruolo, fino a che non si dovesse scartare e comunque alla fine eventuale del proprio contratto; se dovesse tornare in 1a squadra quindi, mantiene il ruolo (avendolo preso all'inizio dalla fonte ufficiale di A). Quando un calciatore dal vivaio dovesse andare in 1a squadra, prende il ruolo che la fonte ufficiale per la A gli attribuisce.
REGOLA GIOCATORE FUORI RUOLO (ANCHE PANCHINA)foglio: FUORI RUOLO
REGOLA GENERALE DELL'AMPLIAMENTO DELLA LEGAogni squadra potrà tenere solo 15 calciatori (confermandoli ovviamente come stabilito), e comportandosi con i calciatori scartati come negli altri casi: se in scadenza di contratto, senza penale; con contratti ancora in corso, trattenendo dal valore del calciatore (che deve rientrare alla squadra) 1/3 per ogni anno di contratto rimanente.
REGOLA DELLO SCOPERTO IN BANCA E DEI PRESTITIal momento del mercato di inizio stagione ogni giocatore dovrà essere con il bilancio in attivo; qualora non lo fosse sarà obbligato a prendere un prestito dalla banca di 10000k che entro fine stagione dovrà essere restituito con un interesse del 25%  (il prestito massimo è di 15000k ed il primo deve obbligatoriamente essere di 10000k); da notare che si possono anche ricevere dei soldi se si volesse firmare un contratto per i diritti televisivi PRIMA dell'inizio del mercato (anche per una sola o più competizioni) o per gli sponsor (in questo caso solo in blocco). in ogni caso non è possibile ricevere prestiti da altri partecipanti ma solo dalla banca. per mercato di inizio stagione si intendono tutte le operazioni legate ad esso, a partire dallo svincolo di calciatori, pertanto non si possono svincolare o vendere giocatori in sede di mercato per evitare l'obbligatorietà del prestito. qualora un giocatore dovesse ritrovarsi in passivo durante la stagione, egli ha 3 giornate per ritornare in attivo, a seguito delle quali se non ha recuperato la situazione sarà obbligato a prendere come sopra un prestito di almeno 10000k con un interesse del 25%; se con detta somma non dovesse coprire la passività, allora sarà costretto a vendere i propri calciatori in ordine crescente di valore ed a parità di valore, nella seguente sequeza: D, C, P, A, fino a quando dovesse risultare nuovamente in attivo. se in sede di mercato, al momento della conferma dei calciatori, un giocatore dovesse andare giocoforza in passivo, egli non sarà obbligato a prendere il prestito, ma potrà effettuare operazioni di svincolo (non di vendita o prestito in quel momento) per ristabilire la sua situazione (le regole per il ritorno dei crediti da una vendita con contratti ancora in corso sono trattate nella REGOLA DEI CONTRATTI AI CALCIATORI. in ogni caso alla fine delle operazioni di conferma dei calciatori si dovrà essere necessariamente in attivo, e quindi se con dette operazioni non si dovesse rientrare, il giocatore dovrà prendere un prestito, qualora il giocatore non volesse prendere un prestito, si vedrà obbligato a vendere i propri calciatori in ordine crescente di valore ed a parità di valore, nella seguente sequeza: D, C, P, A, fino a quando dovesse risultare nuovamente in attivo. in sede di mercato, durante l'asta il giocatore può andare in negativo per acquistare nuovi calciatori, per un massimo del valore della propria rosa all'inizio della fase di asta; se alla fine dell'asta un giocatore sarà in passivo, avrà 3 giornate per poter ritornare in attivo con le procedure di cui sopra. da notare che dopo TUTTE le operazioni di mercato si potrà ricevere (se non lo si è fatto prima delle operazioni stesse) i soldi derivanti dai contratti per i diritti televisivi oppure per gli sponsor. in ogni caso qualora ci siano dei calciatori in scadenza di contratto, per ritornare in attivo (in assenza del partecipante o di sue indicazioni) si dovranno scartare per primo quei calciatori con il seguente ordine D, C, P, A; poi effettuare tutte le operazione sopra descritte.
REGOLA CAPOCANNONIERE (CREDITI)chi alla fine della stagione di fantacalcio, avrà il capocannoniere, riceverà 4000k. Per il pari merito sarà diviso l'importo per il n° dei giocatori in 1a posizione.  NB: li prende solamente chi ha i giocatori all'ultima giornata, anche se per tutte le precedenti lo aveva un altro
REGOLA MIGLIORI CALCIATORI PER RUOLO (CREDITI)secondo le MEDIE e FANTAMEDIE di fantacalcio.it a fine stagione di fantacalcio i migliori giocatori di ogni ruolo (quindi 4 ruolo per MEDIA e 4 per FANTAMEDIA), riceveranno 2000k; nel caso di pari merito (con i decimali che fantacalcio.it decide di usare) il premio va per ognuno dei calciatori in 1a posizione. NB: li prende solamente chi ha i giocatori all'ultima giornata, anche se per tutte le precedenti lo aveva un altro
REGOLA PRESTITI CALCIATORIi calciatori potranno essere prestati e l'accordo SARA' automaticamente in vigore: es.ti presto X per 50k a giornata; o mi dai 80k per ogni gol, o per ogni voto sopra al 6, ecc.  I contratti sono regolati dalla regola dei contratti; l'annullamento di un contratto di prestito (qualsiasi sia) vedrà il pagamento di una penale di 500k per ogni parte contraente e nessuna delle altre parti potrà farsi carico della quota altrui; l'importo dovrà essere immediatamente pagato alla banca
REGOLA AMMONIZIONE -0,25invece di -0,5 è -0,25; l'espulsione è -0,75
REGOLA AMPLIAMENTO STADI DIVERSIFICATOal momento dell'ampliamento dello stadio si può decidere se ampliare le tribune o upgradarle in poltrone o le poltrone in tribuna vip. L'ampliamento normale costa 800k x 1000 posti; mentre l'upgrade dei posti allo stadio segue il seguente schema: poltrone 700k per 1000 posti; tribuna vip 1700k per 1000 posti. non si può passare direttamente da niente a poltrone o da tribune a tribune vip, ma si può upgradare solo di un livello. la diversificazione dei posti, dà una diversificazione di incassi: tribune=incasso tribune/10; poltrone=incasso poltrone/8; tribune vip=incasso tribunevip/5. in ogni caso si riempiranno sempre prima TUTTE le tribune, poi TUTTE le poltrone e poi le tribune vip. il prezzo finale di 1000 posti di poltrone è dato da 800+700=1500k, mentre quello delle tribune vip da 800+700+1700=3200k; il rientro dell'importo pagato per costruire i vari posti è: tribune 10 partite casalinghe alla massima capienza; poltrone 15 partite casalinghe alla massima capienza; tribuna vip 20 partite casalinghe alla massima capienza
REGOLA BONUS GOL SECONDO IL RUOLO +  RIGORI+ 2 rigore, +3 ATT, + 4 CEN, + 5 DIF, +8 POR; il rigore segnato è sempre +2, sbagliato -3, parato +3
REGOLA TORNEI AMICHEVOLIchi organizza decide come sarà strutturato ed il nome: ogni partecipante punta dei K che vince chi si classificherà come stabilito dall'organizzatore. Gli incassi non danno K
REGOLA AMICHEVOLIsi decide un'amichevole e si puntano dei K oppure chi perde paga l'equivalente dell'incasso al vincente. Si può anche accettare il pareggio. Gli incassi non danno K
REGOLA SPONSORfoglio: SPONSOR
REGOLA DIRITTI TELEVISIVI FISSI O INCREMENTALIfoglio: DIRITTI TEL. Classifica determinata da: punti, differenza gol, gol fatti.
REGOLA CONTRATTI AI CALCIATORI (DURATA)ogni calciatore al momento dell'acquisto (anche se è stato lasciato libero e riacquistato dal mercato, quindi essendo partito da 0 nell'asta) avrà assegnato dal proprietario un numero di anni in cui il contratto sarà valido fino ad un massimo di 3. il prezzo dell'acquisto sarà necessariamente quello della conferma del calciatore negli anni successivi: es. compro X a 1000k ed il contratto è lungo 3 anni, per confermarlo ogni anno dovrò pagare 1000k. se si vuole prolungare il contratto alla scadenza del numero degli anni iniziali, lo si può fare solamente per 1 in più, pagando il 50% in più del valore: quindi se era 1000k, al 4° anno, lo fermo e pago 1500k. se lo voglio fermare ancora un anno, dovrò pagare il 50% in più di 1500k e così via. se invece lo voglio svincolare, funziona nella seguente maniera, alla fine del contratto spendo 0 (zero), al 2° anno spendo 1/3, al 1° anno spendo 2/3; se il calciatore costa 1000k con 2 anni di contratto se lo porto alla scadenza spendo 0 (zero), se lo vendo dopo un anno spendo 500k; se costa 900k per 3 anni, se lo porto alla scandenza spendo 0 (zero), se lo vendo dopo 2 anni spendo 300k, se lo vendo dopo 1 anno spendo 600k . quando un giocatore viene venduto il nuovo contratto sarà pari al numero massimo di  anni in cui sono sottoscrivibili (attualmente 3) con un aumento del 20% in più arrotondato all'intero più vicino: es.compro un calciatore da un'altra squadra (costa 600, il suo nuovo valore sarà 600k+20% in più=720k; da quel momento il prezzo del calciatore sarà 720k. gli anni di contratto si intendono sempre come totale di stagione e non frazioni di essa: es.io compro X a 2 giornate dal termine della stagione, l'eventuale nuovo contratto non parte da quella data per 2 anni ulteriori, ma se io firmo 2 anni, alla fine della stagione, già uno è passato. la vendita di un calciatore è libera e quindi l'acquirente non deve obbligatoriamente dare crediti in egual misura del valore del giocatore, ma i contratti di vendita saranno sempre stabiliti tra le parti. se il giocatore è in prestito, nei termini del contratto di prestito dovrà essere stabilito chi dovrà pagare l'ingaggio dell'anno successivo (a meno che non sia in scadenza di contratto); se non è scritto nulla, in ogni caso l'ingaggio dovrà pagarlo il proprietario, al momento del mercato di inizio stagione. se il calciatore è in scadenza di contratto, in ogni caso solamente il proprietario potrà allungarne il contratto, e pagare immediatamente l'importo; chi lo ha in prestito non potrà mai rilevarlo o prolungargli il contratto. se nell'accordo di prestito c'è scritto che l'ingaggio dovrà essere pagato dal giocatore che lo ha in prestito (a meno che non sia l'ultimo anno di contratto), detto giocatore dovrà immediatamente pagare la somma del 50% del valore del calciatore alla banca. un contratto di prestito può essere sostituito da un contratto di vendita, solo al momento della scadenza del primo. la rescissione del contratto di prestito ha una penale fissa di 500k per ognuna delle parti contraenti e tutte saranno obbligati a pagarla (quindi uno dei contraenti non può farsi carico della quota di un altro). quando un partecipante lascia  il gioco, TUTTI i suoi calciatori entrano nel mercato libero come svincolati, mantenendo il proprio valore ed il numero di anni di contratto che il vecchio proprietario aveva assegnato. l'asta su detti calciatori si svolgerà partendo dal valore che essi hanno già attribuito; il numero di anni di contratto non può cmq essere superiore a 3, e ci si comporta come negli altri casi, con eventuale maggiorazione (del nuovo valore del calciatore), del 20%
FANTADRUGO
Le Rose
Economia
Formazioni
Mercato
Sperm Cup
Premier-Pip
Clito Cup
Coppa di Sega
Statistiche
Albi d'Oro
Amichevoli
Calendari
Regolamenti
Linx